IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

BAROMETRO : dal 1644 un “principe ” nella storia . della meteorologia

Di Francesco Sammati

Il Barometro antico , geniale e  valido strumento nella previsione meteo locale

Nel XVII secolo, il fisico – matematico Evangelista Torricelli realizzò uno strumento, il barometro “ tubo di Torricelli ” che, grazie alla brillante intuizione di utilizzare un metallo elastico ( mercurio ), fu in grado di misurare  la pressione atmosferica, ossia il peso dell’aria che ci circonda .

La variazione del peso dell’aria, insieme ad altri elementi come  temperatura, altitudine, umidità e latitudine, coincide  con il mutare del tempo meteo.          

Da una attenta lettura sistematica del barometro, annotando la variazione strumentale, si può dedurre  l’avvicinarsi con diverse ore di anticipo del bel tempo,   pioggia, neve, vento e burrasca.  I valori sono in ettopascal – hPa    ( ex millibar ).   

                                                        

Da tale valore, nella tendenza  in senso orario,  si va verso il miglioramento delle condizioni meteo, viceversa nel peggioramento.

I valori che superano 1013 hPa, salvo eccezioni particolari bariche  (saccatura o promontorio ) indicano il persistere delle buoni condizioni meteo.                                                                                        

Il barometro più comune e diffuso per la sua praticità  è quello aneroide o metallico.

La scatola metallica, nel cui interno è stata rarefatta l’aria, ha la forma di un tubo ricurvo capace di percepire con la sua deformazione le variazioni del peso dell’aria    ( pressione atmosferica ). E’ utilizzato in molteplici attività :  nautica, montagna, turismo, sport,  industria, protezione civile  e appassionati meteo.

INDICAZIONI  BAROMETRICHE  PARTICOLARI 

BUON  TEMPO                                                                                                                                            1)  Una salita graduale indica tempo stabile;                                                                                                                                            2) in estate,  una salita accompagnata da aria secca, fredda e in aumento, indica vento da settentrione; se è caduta pioggia , ci si può attendere tempo migliore;                                                                                                                      

3) una salita con vento meridionale indica buon tempo;                                                                                                                            

 4) un barometro stabile, accompagnato da temperatura costante, con aria secca, indica il persistere del buon tempo;

5 ) il barometro sale quando si annuncia vento settentrionale incluso da NW – 315°    ( maestrale ) a E  – 090° ( levante ); con tempo secco o umidità in diminuzione; con più di uno di questi fenomeni.

CATTIVO  TEMPO                                                                                          

1) Una salita rapida indica tempo instabile;                                                                                                                                             2) il barometro scende quando si annuncia vento meridionale incluso da SE -135° (scirocco ) a W – 270° ( ponente ); con tempo umido, con aumento di vento e umidità ; con più di uno di questi fenomeni;                                                                                                                                             3) una discesa improvvisa con vento da W – 270°  ( ponente ) è indice di tempo molto cattivo da N – 000°  e da NW -315;

4) se dopo la burrasca il barometro è stabile, si deve attendere cattivo tempo senza cambiamento di vento; se il barometro sale  il vento può cambiare.

PIOGGIA – NEVE                                                                                                                                            1) Una salita, accompagnata da aria umida a bassa temperatura, indica vento e pioggia da N000 °(tramontana);                                                                                                                                       

 2) una discesa, con aumento di umidità e temperatura, indica vento meridionale e pioggia;                                                                                                                                              3) una discesa, con vento settentrionale, indica in estate pioggia e, in primavera neve;                                        

4) una discesa continua e decisa, con vento da E – 090° ( levante ), indica rotazione a  S – 180° seguito da pioggia o neve;                                                                                                                                                   

5) una discesa con vento da S180° ( mezzogiorno ), può essere seguita da pioggia più o meno intensa.   

BURRASCA                                                                                                    

1) una rapida discesa indica tempo burrascoso;

2) una rapida discesa con vento occidentale, indica tempo burrascoso da settentrione                                                                                                                                             3) una discesa con vento settentrionale può indicare una formazione ciclonica, con pioggia e grandine in estate, neve in inverno                                                                                                                                

4) una discesa con tempo molto calmo e caldo, indica pioggia e burrasca.