IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

Da oggi ben 14 certificati anagrafici saranno gratuitamente scaricabili

Niente più file agli sportelli per avere i certificati anagrafici. A partire dal 15 novembre sarà infatti attivo il nuovo servizio digitale che consentirà agli italiani di ottenere gli stessi documenti direttamente online accedendo alla piattaforma Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (Anpr). Un sistema totalmente autonomo e gratuito che è stato progettato dalla società Sogei per conto del ministero dell’Interno allo scopo di costruire un circuito integrato che consenta ai Comuni di interagire con le amministrazioni pubbliche evitando la duplicazioni di carte e tutelando i dati personali.

Ogni cittadino iscritto all’anagrafe potrà scaricare dal portale fino a 14 certificati (disponibili anche in multilingua per determinati comuni) sia per proprio conto sia per un membro della propria famiglia. Il tutto sarà gratuito, perché non è previsto il pagamento di alcun bollo. 

Alcuni dei documenti disponibili, l’atto di nascita, quello di matrimonio, quelli di cittadinanza e residenza ma anche lo stato civile o di famiglia così come l’attestazione di convivenza.

Si potrà accedere al servizio tramite Spid, carta d’identità elettronica o carta nazionale dei servizi