IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

Festa patronale di San Nicola a Maglie 8 – 11 maggio

Maglie, grande centro urbano della provincia di Lecce, ha adottato come santo patrono San Nicola e si festeggia il 9 maggio nella data della traslazione furtiva delle reliquie del Santo nel 1087 dalla cattedrale di Mira a Bari, organizzata da un gruppo di marinai baresi.

Statua di Santo con paramenti vescovili
Statua di San Nicola (da Internet Casapacella)


Una leggenda di quel periodo in cui il vescovo Nicola esercitava il suo mandato, intese che un povero padre dovendo maritare le sue tre figlie e non avendo i denari per mettere insieme la dote, vantaggiosamente, aveva deciso di mandarle a prostituirsi. Nicola, venuto a conoscenza di questo pensiero, fornì tre sacchetti di monete d’oro che costituirono quindi la dote delle fanciulle, salvandone la purezza.

(Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info {IMU_468_60} )

In ricordo di questa leggenda, San Nicola è riconoscibile nell’iconografia perché è rappresentato con tre sacchetti di monete o con tre cerchi.

Un’altra leggenda racconta che il vescovo Nicola, resuscitò tre bambini che erano stati uccisi e messi sotto sale da un crudele macellaio che voleva venderne la carne. 

Da queste due leggende si dice che San Nicola sia il protettore delle “zitelle”, dei bambini e dei marinai.

Le zitelle che chiedevano l’intercessione di San Nicola per cercare marito, dovevano recitare la formula:

“Santu Nicola meu se nu ‘me ‘mmariti, paternosci de mie nu ‘nne spittare”

e pare che il Santo rispondesse così

“Quando troi la sorte saccitela pijare”.

I festeggiamenti per San Nicola hanno inizio, col il rito religioso e la processione, alla vigilia della festa, con partenza dal sagrato della chiesa Madre. All’arrivo in piazza le statue di San Nicola (patrono), Sant’Oronzo(compatrono) e la Madonna delle Grazie, sono accolte dalla banda musicale con l’Aida mentre i fedeli lanciano coriandoli e palloni aerostatici in segno di devozione.

L’8 maggio si da il via ai festeggiamenti civili con concerti bandistici e spettacoli musicali che andranno avanti per 4 giorni. Le luminarie e cibo di strada contribuiscono ad allietare il clima di festa che si conclude con lo spettacolo pirotecnico.

Luminarie a Maglie (da internet Piazzasalento)
Banda (da internet Piazzasalento)