IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

Il randagismo dei gatti raccontato nel brano “UGO” della cantante e compositrice Rosanna D’Ecclesiis attraverso una scelta originale

Il videoclip è un cartone animato

Sensibilizzare adulti e bambini verso una tematica di forte attualità come quella del randagismo dei gatti è la scommessa della cantante e compositrice pugliese Rosanna D’Ecclesiis. Tratto dal suo primo disco da solista, intitolato “Xennial”, giovedì 19 gennaio è stato pubblicato il videoclip di “Ugo”.

Un brano scritto e composto dalla stessa D’Ecclesiis, edito da AlfaMusic Studio Sas e distribuito da EGEA distribution, che racconta la tipica vita di un gatto randagio. La storia di Ugo non è solo cantata, ma anche ‘ritratta’ in un video che si avvale dell’arte dell’animazione, realizzato da Marta Maria Balu, tatuatrice e disegnatrice che ha sperimentato questa tecnica per l’occasione.  <<L’idea di un cartone animato che rappresentasse Ugo nasce dalla volontà di farlo rivivere attraverso il disegno, di raccontare la sua storia e portare tutti, adulti, ma soprattutto i più piccoli, a riflettere su una tematica come quella del randagismo>>, spiega l’autrice del brano.

Il testo di “Ugo” parla del randagismo, mettendone in luce sia gli aspetti giocosi, tra libertà e avventure, ma anche quelli malinconici. Purtroppo, un gatto di strada può avere, infatti, vita breve perché esposto a pericoli, incertezze climatiche e alimentari. In particolare, Rosanna D’Ecclesiis ha voluto raccontare la vera storia di un gatto randagio che viveva in un quartiere di città, descrivendo la sua giornata, trascorsa fra la ricerca di una padrona che lo amasse per la vita e la difesa del suo territorio dagli altri gatti. Una vita all’insegna anche della ricerca del cibo migliore offerto dalle varie “gattare” del quartiere e della sua cuccia di cartone fatta dal proprietario di un bar.

A dar voce ad un messaggio così attuale come quello del randagismo è, dunque il jazz, contaminato da swing, soul e pop, di Rosanna D’Ecclesiis, accompagnata in questo viaggio sonoro da Vito Di Modugno (Hammond, piano), Francesco Lomangino (sax Soprano), Nico Grimaldi (batteria), Antonio Grimaldi (contrabbasso).

Un progetto che si avvale, quindi, di due forme d’arte unendo la musica all’animazione in un racconto adatto ad ogni età. Nel video si alternano immagini che narrano piccoli aneddoti a passaggi astratti che accompagnano le improvvisazioni dell’hammond di Vito Di Modugno e il sax di Francesco Lomangino.

Cantante, cantautrice dalla voce eclettica a suo agio dal pop al jazz, dal soul al funk.  Dopo un intenso studio del canto in diversi ambiti stilistici, musical, pop e jazz, Rosanna D’Ecclesiis ha conseguito i Diplomi di Laurea di I e II livello in canto jazz presso il Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari, con il massimo dei voti e lode, una Laurea in Scienze Politiche presso L’Università degli studi di Bari, una Laurea Specialistica in scrittura e composizione musicale con l’University of West Scotland (UK). Ha partecipato a diversi concorsi canori in ambito pop e festival jazz italiani ed europei, tra cui i Warsaw Jazz Days in Polonia, il Decontaminate Festival a Casa del Jazz RomaAlatri Jazz Festivall’Onyx Jazz FestivalArgojazz Festival, Beatonto jazz Festival, Lucca Jazz Donna. Dal 2014 ha iniziato a confrontarsi con la World Music, diventando la voce del progetto Afrodiaspora di Cesare Pastanellaaggiungendo al bagaglio delle sue esperienze il canto di altre culture del mondo. Svolge un’intensa attività concertistica e discografica con progetti pop e jazz. In campo didattico è docente di Canto, Songwriting, Musica d’insieme nei corsi Universitari dell’University of the West of Scotland” al Mast di Bari  e nei conservatori Italiani. A marzo 2022 ha pubblicato con Alfa Music il suo primo Album da solista dal titolo Xennial.

Attraverso “Ugo”, la D’Ecclesiis sperimenta il potere della musica e dell’arte dell’animazione ponendo l’attenzione sul mondo felino, talvolta trascurato, e avvalendosi di un linguaggio immediato e accattivante.  

VIDEOCLIP “UGO”

Link ascolto “XENNIAL”