7 Marzo 2021

IL PENSIERO MEDITERRANEO

Rivista Culturale online

Lecce: Nasce il primo presidio di lettura nel rione Casermette

Dalle letture all’aperto, nelle piazzette della rione, al presidio fisso di lettura: è il percorso del progetto “I viaggi del Bibliozaino: Casermette”, realizzato da Arteverso e sostenuto dal Comune di Lecce nell’ambito del programma “Lecce città che legge 2018/2019” dell’assessorato alla Cultura. Un’esperienza che grazie al micro-finanziamento ottenuto ha potuto evolversi e divenire esperimento-ponte di intervento integrato tra politiche sociali e politiche culturali.

Il settore Welfare del Comune di Lecce ha concesso uno spazio all’interno del centro sociale comunale di via vecchia Carmiano, arredato e rifornito di libri e albi dall’associazione Arteverso, pronto ad essere messo in rete con la biblioteca civica kid-friendly della città di Lecce, L’Acchiappalibri.

Giorni fa si è concluso l’allestimento, appena le condizioni sanitarie lo consentiranno l’attività del presidio di lettura sarà presentata al quartiere con una iniziativa pubblica.

La costruzione di presidi di lettura è uno dei punti qualificanti del Dossier di candidatura della Città di Lecce per il titolo di Capitale Italiana del Libro 2021. I presidi, in sinergia con il settore Cultura e in rapporto costante con la biblioteca L’Acchiappalibri per il prestito e la fruizione del catalogo, andranno a comporre un “Sistema urbano della lettura”: una rete di spazi fortemente radicati che svolgono la funzione di vere e proprie agenzie di un sistema unico e coordinato, presente in tutti i quartieri della città.

Fonte: Sito Ufficiale del Comune di Lecce