IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

L’individuo e il suo rapporto con il mondo e il divenire della vita

di Fabrizio Manco

Introduzione : parte prima. 

Avvertenza:

Il saggio che segue l’ho scritto dopo avere letto il testo di Julius Evola  “ L’ individuo e il  divenire nel mondo“, pubblicato dalla Edizioni Mediterranee.  Il mio saggio però ha preso soltanto un leggero spunto di riflessione dal testo di Evola.  Infatti ho ampliato notevolmente il pensiero di Evola espresso nel suo scritto, e ho scritto e ho aggiunto tantissimi altri collegamenti che ad Evola erano sfuggiti in quanto è vissuto in un’altra epoca storica, completamente diversa dalla nostra, benché la separa dalla nostra appena cento anno dalla nostra.  Il testo quindi, contiene delle Idee e delle riflessioni che sono soltanto mie. 

La fecondazione. 

 La vita degli esseri viventi inizia con l’incontro di uno spermatozoo e un ovulo:  dopo un rapporto sessuale, lo sperma attraversa con energia il canale dell’ utero, dove deve superare molti ostacoli per giungere alla sua meta: l’ovulo. Gli spermatozoi  sono milioni,  e corrono ad alta velocità per sfuggire agli acidi malefici delle mucose delle pareti dell’ utero;  essi vengono attaccati dal sistema immunitario del corpo della donna, ed è anche per questo che soltanto pochissimi riescono a raggiungere l’ovulo. 

Una volta arrivati nelle vicinanze dell’ ovulo,  soltanto uno riesce a penetrare la sua  spessa membrana protettiva : lo  spermatozoo  che è riuscito a penetrare la spessa membrana,  perde la coda e il flagello , e si immerge nel buio del nucleo dell ovulo. Inizia la fecondazione. La prima parte della  vita dell’ individuo  ha termine.  Incomincia quella dello zigote. Inizia quindi  la prima vera fase di vita dell’ individuo: sia essere umano, animale o vegetale. La sua vita intesa come insieme di organi e  pulsioni vitali,  inizia con la formazione di una piccola sfera,  invisibile  e nascosta, la morulache anche se all’inizio è  invisibile,  ben presto come una pianta, incomincia a espandersi e germogliare .   La blastocistiè la fase successiva di questa sfera primigenea: la prima forma vitale dell’individuo si sta formando. 

Il saggio viene integralmente riportato qui di seguito per consentirne, agli interessati di poterlo scaricare, leggere e stampare:

Separatore di testo