2 Dicembre 2020

IL PENSIERO MEDITERRANEO

Rivista Culturale online

Omaggio alla Costituzione Italiana un libro di Maria Angela Zecca

image_pdfimage_print

La casa editrice Genesi  (Torino) ha pubblicato il libro di Maria Angela Zecca “Omaggio alla Costituzione Italiana.  D’incanto e di luce”.

Il volume raccoglie 68 poesie d’impegno civile ed un frammento di 3 poesie d’amore, preludio della prossima opera. E’ corredato da numerosi acquerelli dell’artista Maria Carmela Arsieni.  Prefazione di Maurizio Nocera.  Postfazione di Patrizia Morciano.

Il titolo del libro , “Omaggio alla Costituzione Italiana. D’incanto e di luce”, richiama all’esperienza professionale quotidiana dell’autrice. Maria Angela Zecca si è specializzata  in Scienze Sociali, pur avendo spiccata la passione per la letteratura, perché la sua formazione la spingeva alla lotta per il raggiungimento concreto proprio di quei principi di uguaglianza, giustizia e  fratellanza contenuti nella nostra Costituzione.  Una Costituzione che nel suo lavoro di Assistente Sociale ha visto tradire  (una delle poesie del volume s’intitola esplicitamente “La Costituzione tradita”)  e che, pur considerata “la migliore del mondo”, non ha saputo dare gioia e vita dignitosa a bambini,  Rom, donne e uomini .

Perché allora “D’incanto e di luce” ?  Nell’autrice non si è mai sopita la convinzione che si possa  creare ancora un orizzonte, un futuro di speranza e di pace . “E verrà un’alba d’incanto e di luce: un mattino in cui il Divino splenderà la terra di pace”.  Recita proprio così la poesia d’esordio.   “…Canterò e danzerò. E il sole sorgerà ancora”  sono gli ultimi versi di un’altra poesia  (L’alba dei Popoli).

Ogni lirica di questo libro è segnata dalle lacrime di un fatto reale, di una tragedia affrontata dall’autrice nella sua attività professionale; ma anche dal sorriso che scaturisce dalla certezza che ancora il mondo possa cambiare.

In attesa di presentazione pubblica (ad epidemia superata), il libro è immediatamente reperibile presso le librerie  Liberrima e Palmieri di Lecce. Può essere prenotato in qualunque altra libreria.

Separatore di testo

Maria Angela Zecca, è poeta ed intellettuale impegnata sul
terreno dei diritti civili per quanti, nella disperata condizione di vita, sentono ed hanno bisogno di solidarietà concreta, di accoglienza fraterna, d’ amore e umanità sincera.”

Maurizio Nocera

Questi componimenti sono solo una piccola parte della produzione di Maria Angela Zecca, che si è voluto far conoscere non
tanto per rendere omaggio alla sua persona,
quanto per contribuire alla diffusione dei valori autentici che essi veicolano.
Patrizia Morciano

Separatore di testo
Primopiano di donna
Maria Angela Zecca

Maria Angela Zecca, nata a Taurisano, vive a Lecce. Assistente sociale specialista, ha dedicato gran parte della propria esistenza alla progettazione di servizi per bambini, Rom e migranti. Ha insegnato presso il corso di Sociologia dell’Immigrazione dell’Università di Lecce.

Da sempre appassionata di letteratura e vincitrice di vari premi internazionali di poesia, utilizza i versi come strumento di sensibilizzazione e di lotta, universalizzando le emozioni suscitate dal suo costante impegno
civico. Tiene incontri di poesia nelle scuole e ha pubblicato tre raccolte multimediali, che hanno ricevuto le congratulazioni del Presidente della Repubblica.

Numerose le sue poesie apparse su riviste specializzate.