IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

OPEN ART il progetto di didattica digitale della Galleria dell’Accademia di Firenze dedicato ai più piccoli

logo-galleria-accademiA

mercoledì 13 aprile 2022

Sandro Botticelli

Pala del Trebbio

online sul sito della Galleria dell’Accademia – Accademia Online

Prosegue con un nuovo video dedicato a Sandro Botticelli e alla sua Pala del Trebbio Open Art, il progetto di didattica digitale della Galleria dell’Accademia di Firenze dedicato ai più piccoli, dai sei anni in su, molto apprezzato dal giovane pubblico e già alla sua seconda serie. Il video, sul portale Accademia Online a partire da mercoledì 13 aprile 2022, sarà disponibile sia in versione italiana che in versione inglese.

Nato da un’idea di Cecilie Hollberg, direttore della Galleria dell’Accademia di Firenze, Open Art propone, ogni quindici giorni, dei video della durata di 8 minuti circa, pensati per avvicinare all’arte i più piccoli coinvolgendoli anche personalmente nella realizzazione di un laboratorio creativo. Aperti da una sigla animata in stop motion, tutti i video presentano infatti una prima parte narrativa di approfondimento di un’opera, scelta dalla collezione del museo, e propongono poi ai piccoli spettatori un divertente tutorial per un laboratorio, da realizzare a casa o in classe, per stimolare la comprensione di ciò che hanno ascoltato e metterli così alla prova con l’aiuto di insegnanti e genitori.

Il nuovo video, secondo di questa serie, è dedicato al capolavoro di Sandro Botticelli, detto Pala del Trebbio dal castello nel quale era custodito. Realizzata tra il 1497 e il 1498, l’opera fu commissionata da Lorenzo di Pierfrancesco de’ Medici, detto anche il Popolano, celebre committente di Botticelli, che realizzò per lui anche La Primavera. Dopo una curiosa caccia al dettaglio, che aiuta ad individuare i personaggi raffigurati nella pala, il video propone un tutorial per realizzare delle decorazioni effetto marmo, proprio come quelle usate dal Botticelli per i preziosi pavimenti e il muro di cinta raffigurati nell’opera.

I progetti di didattica digitale, studiati dalla Galleria dell’Accademia di Firenze, rispondono alle indicazioni del MiC- Ministero della Cultura.

PNRR-Ministero-della-Cultura
PNRR-Ministero-della-Cultura

Galleria dell’Accademia di Firenze

Via Ricasoli, 58-60 – Firenze

Tel. 055 0987100 – Fax 055 0987137

ga-afi@beniculturali.it

www.galleriaaccademiafirenze.it

IG @galleriaaccademiafirenze FB @galleriadellaaccademia

Ufficio Stampa Davis & Co.

Lea Codognato | Caterina Briganti

T + 39 0552347273 – M +39 3355250748

info@davisandco.itwww.davisandco.it