IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

Settimana Mondiale dell’Armonia tra le Fedi

Giornata Mondiale della Fratellanza Umana

ARMONIA INTERRELIGIOSA E FRATELLANZA UMANA – INCONTRO CELEBRATIVO DELLA IAPD

“Può la Pace essere raggiunta dal solo sforzo umano? Il Ruolo delle Fedi verso la Vera Fratellanza Umana” è il tema del webinar organizzato in occasione della Settimana Mondiale dell’Armonia tra le Fedi e della Giornata Mondiale della Fratellanza Umana. L’incontro è promosso dall’Associazione Interreligiosa per la Pace e lo Sviluppo (IAPD- Italia) e si terrà lunedì 21 febbraio 2022 dalle 18:00 alle 19:30.

Interverranno la Rabbina Barbara Aiello, l’Imam Nader Akkad, il Pastore Francesco Canale, Don Valentino Cottini, il Vescovo Miguel Perea, il Monaco Tibetano Tenzin Khentse e il Presidente Sergio Coscia. Modera Maria Gabriella Mieli, Relazioni esterne UPF

“Con questo incontro la IAPD si propone di sostenere l’appello delle Nazioni Unite  per l’armonia interreligiosa e la fratellanza rivolto alla comunità internazionale attraverso le due ricorrenze. Quando gli appartenenti alle varie denominazioni religiose e spirituali si incontrano, dialogano e si  rispettano, scoprono di avere lo stesso Genitore Celeste, ispiratore delle varie fedi. Convergendo verso l’Origine, sentono di appartenere a un’unica grande famiglia umana” ha dichiarato Michele Cavallotto, coordinatore IAPD-Italia.

La Settimana Mondiale dell’Armonia tra le Fedi è stata stabilita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nell’ottobre del 2010. Scopo della ricorrenza  è quello di promuovere la comprensione reciproca e il dialogo interreligioso, aspetti importanti di una cultura di pace. La Risoluzione incoraggia la diffusione del messaggio di armonia tra le fedi e di buona volontà, secondo le proprie religioni, tradizioni e convinzioni.

La Giornata Mondiale della Fratellanza Umana è stata proclamata dalle Nazioni Unite nel dicembre 2020. Si propone di promuovere lo spirito di unità, solidarietà, cooperazione interreligiosa e interculturale per favorire la consapevolezza dei comuni valori condivisi da tutta l’umanità. La scelta della data celebrativa del 4 febbraio stabilita dall’ONU non è casuale. Nel 2019 Papa Francesco e il Grande Imam di Al-Azhar, Ahmad  Al-Tayyib firmarono ad Abu Dhabi il “Documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune”.

Per Carlo Zonato, Presidente di Universal Peace Federation (UPF-Italia) “Questo incontro si propone di promuovere la consapevolezza della necessità di ricollegarci alla nostra Comune Origine. Questa relazione  può nutrire e illuminare la nostra dimensione spirituale come parte essenziale della nostra esperienza di vita. Il cammino di ricerca e di comunione con Dio, nostro Genitore, ci arricchisce e ci dà la dimensione della vera fratellanza umana. Nostro compito è capire il Cuore e l’Ideale del Creatore per poter superare le nostre fragilità personali e sociali”.

La IAPD è un progetto di UPF, organizzazione fondata dai coniugi Moon. Si propone di promuovere un mondo di pace attraverso il dialogo, il rispetto reciproco, la collaborazione tra le religioni, il confronto con gli esponenti governativi, della società civile e del settore privato per affrontare e risolvere concretamente le problematiche del mondo contemporaneo.

Siamo una rete internazionale di individui e organizzazioni, tra cui rappresentanti della religione, del governo, della società civile e del settore privato che si dedicano al raggiungimento della pace nel mondo. L’UPF sostiene il lavoro delle Nazioni Unite, in particolare nei settori della costruzione della pace interreligiosa, dell’educazione alla pace e del rafforzamento del matrimonio e della famiglia.

L’Universal Peace Federation è una ONG con stato consultivo generale nel Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite. Sosteniamo e promuoviamo il lavoro delle Nazioni Unite e il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile