IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

Siamo fatti Di-versi perchè siamo Poesia

4 min read
Siamo fatti di-versi

Siamo fatti di-versi

Cipriano Gentilino

Ti segni con linee dritte

e gomitoli a mandorla,

groviglio di mani

alle righe curve delle dita,

cauto cerchi colori

di forti tempere sorprese.

Testimonianza lasciata da anonimo

A Mondovì e Ceva tra il 30 Aprile e il 15 Maggio è attiva la mostra sulla disabilità “Siamo fatti di-versi perché siamo poesia” con la presentazione di immagini, parole e testimonianze raccolte sul territorio all’interno delle attività realizzata con il progetto “Si può Fare”.

Il progetto è finalizzato al sostegno all’inclusione sociale, in particolare delle persone con disabilità e non autosufficienti. Obiettivo della mostra: sensibilizzare la comunità sul tema della disabilità e inclusione.

Vengono presentate le testimonianze non solo di  persone con disabilità ma anche di familiari, amici, compagni di scuola, insegnanti, volontari, operatori sociali.

Tanti ruoli in una ricca umanità condivisa .

La partecipazione alla testimonianza allargata non solo attiva uno sguardo più concreto ma induce anche all’uso di un linguaggio più semplice e comprensibile senza gli steccati del politicamente corretto o scorretto ma solo con quello della integrazione.

Cioè della costruzione continua di ponti di parità civile e sociale senza dimenticare, in questo ambito gli aiuti alle famiglie e ai caregivers in generale.

Questo, in sintesi, il senso complessivo dell’insieme delle testimonianze.

Storie e testimonianze che, hanno  dichiarato le operatrici, :

“Ci hanno toccato il cuore, ci hanno fatto riflettere, ci hanno messo in discussione, ci hanno turbato. La mostra è solo una delle tante attività proposte all’interno del progetto, tra esse citiamo: i gruppi di socialità, con proposte di tempo libero e inserimento in attività educative, ricreative e sportive rivolte a tutti i giovani in situazione di disabilità, delle Associazioni del Cebano e del Monregalese; i gruppi di socialità rivolti ai genitori, per creare uno spazio dedicato alla cura del caregiver; le “prove di volo”: volte al conseguimento delle autonomie di base, per affrontare il futuro e vivere al massimo la propria dignità personale”.

Il progetto è stato realizzare grazie al contributo del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali – In collaborazione con la Regione Piemonte e con il patrocinio del Comune di Mondovì e del Comune di Ceva.

Ente capofila del progetto è l’Associazione di volontariato Centro Gli Aquiloni ODV, con il partenariato della Associazione di volontariato Creattività ODV – In collaborazione con Cooperativa Sociale Caracol, Cooperativa Animazione Valdocco – Con il sostegno delle ODV Diversamente, Arte Libera, Autismo Help, Dioniso, Amici della Tanaria, del CSSM, della Comunità Montana, Valli Mongia e Cevetta, Langa Cebana, delle Coop. Interactive e Il Melograno.

Separatore di testo
Rivista online Il Pensiero Mediterraneo - Redazioni all'estero: Atene - Parigi - America Latina. Redazioni in Italia: Ancona - BAT - Catania - Cuneo - Firenze - Genova - Lecce - Marsala - Milano - Palermo - Roma - Trieste. Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.