IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

Spettacolo Teatrale Musicale con I Solisti Salentini diretti dal M° Luigi Solidoro

… E quindi uscimmo a riveder le stelle! –

Spettacolo musico-teatrale con I Solisti Salentini diretti dal M° Luigi Solidoro.

La serata è organizzata dall’ Associazione Filarmonica Città di Gallipoli presieduta da Luciano Alemanno, con il contributo dell’Amministrazione Comunale e con la partecipazione del Leo Club (Associazione Giovanile dei Lions Clubs International) e della Fidas (Associazione donatori volontari di sangue) di Gallipoli e dell’Istituzione Concertistica Salentina.

Un appassionante viaggio di 90 minuti attraverso la musica, il teatro, il cinema e la letteratura, che prende in prestito il suo affascinante titolo dagli ultimi versi del XXXIV canto dell’Inferno di Dante e grazie al quale lo spettatore potrà riflettere non solo sulla pandemia di covid 19, ma anche su problematiche antiche e sempre attuali: l’emigrazione, l’integrazione sociale, la lotta alla criminalità.

Ma si parlerà anche di sentimenti: la gelosia, ma soprattutto “l’amor che move il sole e le altre stelle”, quell’amore che è principio e anima dell’universo e che si manifesta nei confronti di una donna, della propria città (ed infatti si decanteranno le bellezze della Kalè Polis e del suo limpido mare attraverso le parole dei suoi più famosi poeti), nei confronti della vita stessa. Previsto anche un omaggio al grande attore Gigi Proietti, recentemente scomparso.

Uno spettacolo tutto da gustare e da assaporare, ideato da Laura De Vita, sapientemente interpretato da Emanuele Greco ed elegantemente condotto da Giulia Manco (Past President e Cerimoniere del Leo Club di Gallipoli).

L’ensemble I Solisti Salentini (composto dai maestri Tommaso Passeri al violino, Antonio Monterosso al clarinetto, Stefano De Florio al flauto, Marco Corsano  all’oboe, Giuseppe Spedicati, Direttore del Conservatorio Tito Schipa di Lecce, al fagotto, Luigi Solidoro al pianoforte) eseguirà le più belle melodie di tutti i tempi, spaziando attraverso vari generi musicali: dal valzer al tango, dalla canzone d’autore alle colonne sonore del cinema, e accompagnerà le voci del soprano Laura De Vita e del tenore Antonio Pellegrino, apprezzato e conosciuto artista salentino da tempo impegnato presso il Teatro Petruzzelli di Bari.

La partecipazione al concerto è libera e gratuita, nel rispetto della normativa anti-covid.
Si consiglia la prenotazione telefonica al numero +39 349 3413578 per motivi organizzativi.

Terminate le sedie disponibili, sarà comunque possibile accomodarsi sulle gradinate della piazza.

Locandina evento