IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

La matematica, un vero e proprio dono divino

traduzione di Maria Celeste Agrimi

La Direttrice Generale dell’UNESCO, Audrey Azoulay, ha trasmesso il suo messaggio, per la Giornata Internazionale della Matematica.

Messaggio di Audrey Azoulay,

Directrice Generale dell’UNESCO,

In occasione della Giornata Internazionale della Matematica

14 marzo 2022

“Il bastone per misurare, la corda brillante d’agrimensore, lo spago da misura, un tavolo su cui scrivere, che danno conoscenza, generosamente, Nisaba te li ha concessi».

Ecco cosa scrivevano gli scribi di Nippur, all’inizio del secondo millennio a.C, l’auge della matematica, intesa come dono divino che permette all’umanità di vivere in società. In questa Giornata Internazionale della Matematica, celebriamo una storia universale, iniziata in Africa nel Paleolitico, più di 20 000 anni fa.

Vi hanno contribuito tutti, sia i grandi matematici che le sapienti matematiche. Questa Giornata Internazionale rappresenta l’occasione ideale per celebrarli tutti: da Ipazia dell’Antica Grecia, fino ai matematici insigniti del nostro Premio Internazionale L’Oreal-UNESCO. Si distinguono Alicia Dickenstein nel 2021, Ingrid Daubechies e Claire Voisin nel 2019. Ricordiamo anche Maryam Mirzakhani, che ci ha lasciati nel 2017. Vincitrice della medaglia Fields nel 2014, ancora oggi è l’unica matematica ad aver ottenuto un premio concesso a 60 matematici uomini.

Le immagini del «bastone per misurare» e “della corda d’agrimensore” ci ricordano l’efficacia concreta della matematica, essenziale per lo sviluppo sostenibile. Per le sue molteplici applicazioni tecniche, essa sottende l’insieme degli ambiti della nostra vita. Inoltre, con gli algoritmi, la matematica è diventata il cuore pulsante dello sviluppo dell’intelligenza artificiale.

Per questo, con i suoi programmi educativi, ma anche ai centri regionali di Hanoi e Accra, alle sue cattedre in Benin, Nigeria e Palestina, ai programmi in Asia, Africa e America e del Centro Internazionale di Matematica Pura e Applicata di Nizza, la nostra Organizzazione si impegna, ogni giorno, per rendere più accessibile l’apprendimento della matematica nei Paesi in via di sviluppo.

Dato che la matematica si trova ovunque nella nostra vita e che è determinante per prendere decisioni consapevoli ed efficaci, quest’anno, proprio in occasione di questa Giornata, pubblicheremo: La matematica in azione. Si tratta di una guida per spiegare ai responsabili politici come possono sfruttare questo tesoro dell’intelligenza umana, con il fine di migliorare il nostro futuro.

Infatti, il modeling potrebbe essere uno strumento potenzialmente efficace – la lotta contro il COVID-19 ce l’ha mostrato – a patto che riusciamo a coglierne e comprenderne sia le insidie che il potenziale, affinché interi settori dell’azione pubblica sfuggano al dibattito pubblico.

In un momento in cui l’Umanità affronta sfide immense, è imprescindibile che il potere della matematica venga allo stesso tempo compreso meglio e sia più equilibrato.

Il fine ultimo di questa Giornata è di ricordare che la matematica riguarda tutti noi da vicino, descrive il mondo e lo rende intelligibile. È per questo che rappresenta un dono d’infinita generosità: anche se ci rimane ancora molto da scoprire.

La matematica, intesa come dono divino, permette all’umanità di vivere in società

La versione originale del messaggio è disponibile qui di seguito.

Per ulteriori approfondimenti, è possibile consultare l’archivio UNESCO cliccando qui .