IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

UPF E PROJECT C.U.R.E. PORTANO ASSISTENZA MEDICA IN PALESTINA

4 min read
upf_logo

upf_logo

Londra, Regno Unito-In risposta agli appelli dei suoi ambasciatori di pace in tutto il mondo, Universal Peace Federation Europa e Medio Oriente (UPF-EUME) sta collaborando con Project C.U.R.E. per contribuire alla consegna di forniture e attrezzature mediche negli ospedali in Palestina. Background Sulla fondazione dell’iniziativa e del lavoro di UPF-Israele, UPF-EUME sta lavorando a questo progetto dal settembre 2021, quando il fondatore di Project C.U.R.E., il Dr. James Jackson, ha partecipato a un webinar di UPF. Gli incontri di UPF con i vertici dell’Autorità palestinese e con l’amministratore delegato di ProjectC.U.R.E., Douglas Jackson, svoltisi nel febbraio e marzo del 2023,hanno gettato le basi per un programma di aiutiin comune. Dopo lo scoppio della guerra UPF ha lavorato alacremente cercando il modo migliore e piùaffidabile per far arrivare i soccorsi in Palestina. Poiché Project C.U.R.E. vanta una serie di successi a livello mondiale in questo campo, UPF ha promosso unar accolta fondi insieme con quest’organizzazione.Che tipo di aiuti?Project C.U.R.E. ha consegnato con successocarichi di aiutiumanitaria Gaza ealtri sono in arrivo. Percontribuire alvitale bisognodiriattivar el’assistenzasanitariain Palestina, UPF sta chiedendoil vostro aiutoper inviare ungrosso containerdi forniture mediche via mare. L’obiettivo di 35.000 dollari coprirà tutti icosti relativi alla consegna del container che conterrà attrezzature e forniture donatedel valore stimato di400.000 dollari.Informazioni sulla campagnaProjectC.U.R.E. lavora da quasi trent’anni per migliorare la vita di bambini, donne e uomini sia in Israelesiain Palestina. I membri di UPF sono profondamente addolorati per la perditadi vite umane, il ferimento d’innocenti e la distruzione della società civile. I loro pensieri, sentimenti e preghiere sono rivoltia tutte levittime di questa tragedia e illorolavoro sarà indirizzato ad alleviare le sofferenze e a salvare le vite delle persone che hanno visto il loro mondo distrutto dalla violenza.“Quandolo spargimento di sangue sarà finito e arriverà il momento ,aiuteremo a ricostruire un domani più luminoso”.Gli ambasciatori di pace UPF si considerano un’unica famiglia umana con Dioal centro. Essi hanno lanciato un appello per aiutare a porre fine alle sofferenze in Israele e in Palestina, con un cuore di genitore. Quest’appello specifico si concentra esclusivamente sulla fornitura di aiuti agli ospedali palestinesi.Ogni donazione contribuirà a fornire attrezzature mediche d’emergenza, kit per la cura dei traumi e delleferite eper lacura dei bambini nonchématerassi e letti a coloro che hanno un disperato bisogno di aiutid’emergenza.La vostra donazione potrà farela differenza.Tutti i dettaglisulle modalità di donazione sono disponibili a questo link:https://give.projectcure.org/campaign/medical-aid-for-hospitals-in-palestine/c578139Per maggiori informazioni, contattare:theUPF-MiddleEastRegionalOffice.

Rivista online Il Pensiero Mediterraneo - Redazioni all'estero: Atene - Parigi - America Latina. Redazioni in Italia: Ancona - BAT - Catania - Cuneo - Firenze - Genova - Lecce - Marsala - Milano - Palermo - Roma - Trieste. Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.