IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

Ricordando Rocco Ricercando l’Arte. 2002-2022. Per la Bellezza del Territorio. Parabita, 17 settembre / 16 ottobre 2022

4 min read

Curatore Marcello SECLI’

Nel ventennale della scomparsa di Rocco Coronese, la Sezione Sud Salento di Italia Nostra ripropone il ricordo dell’artista, del docente, del promotore culturale nell’ambito della 24a edizione di Identità Salentina, con mostre, convegni, pubblicazioni, incontri. Curatore della Manifestazione è Marcello Seclì.

La Sezione Sud Salento di Italia Nostra, che lo ha annoverato tra i soci, lo ha visto protagonista di primo piano in molte iniziative culturali e ambientaliste.

Le iniziative individuate in questa circostanza per ricordare Rocco Coronese, null’affatto di carattere commemorativo, si dispiegano in vari luoghi ed hanno il duplice scopo per un verso di proseguire nel “solco” tracciato dal Maestro e perseguire obiettivi di crescita culturale e di tutela del territorio attraverso i percorsi pedagogici e creativi dell’arte; dall’altro di approfondire alcuni aspetti della comunicazione visiva (settore a lui caro) e favorire momenti di confronto sull’arte contemporanea e sul ruolo della formazione artistica per la crescita del territorio.

A Parabita, dove era nato nel 1931, e al Salento Rocco Coronese ha dedicato fin dagli anni ’70 impegno e passione, coniugando parallelamente la sua propensione per l’arte e per la sperimentazione di varie tecniche artistiche con l’attività didattica, dapprima presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce, poi in quella di Foggia e, infine, di Frosinone, città ove si spense nel 2002.

Attento agli aspetti sociali e comunicativi delle espressioni visuali, Rocco Coronese rivolse il suo interesse verso una forma di comunicazione molto comune e diretta quale quella del manifesto.

Nell’intento di sensibilizzare sui temi della comunicazione visiva, nel 1982 fondò a Parabita il Centro di attività per la comunicazione – Museo del Manifesto.

Il Museo del Manifesto, forse la sua “creatura” più importante e interessante, pur vantando una raccolta di oltre 60.000 manifesti e riconoscimenti anche a livello nazionale, dopo la sua morte è andato purtroppo via via depauperandosi, non avendo trovato quella degna e adeguata collocazione che lo stesso Coronese aveva intravisto nell’antica sede dei Domenicani e mai di fatto realizzatasi.

Dell’intensa attività artistica e di promotore di iniziative culturali e sociali ispirate da un ambientalismo ante litteram è testimonianza il volume di studi inediti storico-artistici di Federica Coi, Rocco Coronese. Ricerche e mostre in memoria di un maestro, realizzato da Italia Nostra e pubblicato nell’ambito delle attività di ricerca svolte presso l’Università del Salento.

Di seguito, l’invito alla serata di apertura della manifestazione e di inaugurazione delle mostre.

separatore

Rivista online Il Pensiero Mediterraneo - Redazioni all'estero: Atene - Parigi - America Latina. Redazioni in Italia: Ancona - BAT - Catania - Cuneo - Firenze - Genova - Lecce - Marsala - Milano - Palermo - Roma - Trieste. Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.