IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

A mia madre. Una poesia di Lidia Caputo

Pubblichiamo questa meravigliosa poesia della nostra Socia la Prof.ssa Lidia Caputo, dedicata, nel centesimo compleanno di sua madre. Noi tutti dell’APSEC-LECCE formuliamo i nostri più sinceri Auguri a Lidia e alla gioia di tutta la sua famiglia per la bellissima ricorrenza

Lidia Caputo nel centesimo compleanno di sua madre

A mia Madre

          Il  tuo riso dispiegava

               un volo di colombe

               al mattino,

               quando con un bacio

               mi destavi,

               con  accento soave

              dal balcone infiorato

              mi salutavi              

               contando i miei passi

               sull’impervio cammino,

               di tenerezze

               il piccolo Giorgio,

               i tuoi cari colmavi,

               dolce angelo

               dalle chiome di viole.

                        Ora  che il tempo

             le tue ciglia ha imbiancato,

             ancora sorridi

             con un moto soave

             che l’angoscia frantuma

             e orizzonti di luce

           dischiude.

                                                Lidia Caputo