IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

In mostra al WOW Spazio Fumetto di Milano la Graphic Novel Ucraina “Resistere!” dal 25 giugno all’11 settembre

Cover Resistere

di Paolo Rausa

Sabato 25 Giugno alle ore 16,00 nella sede di viale Campania 12 a Milano la presentazione del volume con la partecipazione in collegamento dall’Ucraina dei tre autori, che nel 2017 avevano già anticipato profeticamente la guerra, con l’uso di armi futuristiche e ambientazione fantascientifica.

A partire dal 25 giugno esce nelle edicole italiane la “graphic novel ”Resistere!”, fra le creazioni più prestigiose, originali e di migliore qualità artistica della scuola fumettistica ucraina, famosa per il suo stile particolare e la realizzazione di graphic novel che narrano la storia e il carattere del suo popolo.

Tavola 1

Resistere!” è una saga realizzata nel 2017 e ambientata in un passato alternativo, che ha clamorosamente anticipato quello che poi sarebbe successo in questi mesi: l’invasione dei russi e la resistenza eroica e drammatica degli ucraini. Concepita in stile steampunk (fantascientifico) la storia prende avvio nel 1918.

Le potenze mondiali si stanno massacrando nel mattatoio della Grande Guerra. La Russia bolscevica ne approfitta per attaccare l’Ucraina usando micidiali armi innovative, che terrorizzano la popolazione, la manipolazione psicologica e il ricorso a pratiche di magia nera in grado di risvegliare i morti e mandarli a combattere al fronte.

Personaggi caratteristici si dibattono sui campi di battaglia, tra robot elettromeccanici, reggimenti di zombie, velivoli futuristici e marchingegni bellici fantasiosi. Per rendere verosimile la narrazione sono chiamati in causa personaggi storici, come Lenin e Trotskij, altri esoterici, tipo Madame Blavatsky della Società Teosofica.

Tavola 2

Denunciare la guerra e chiamare alla resistenza è anche un modo per sollecitare la necessità della pace, premessa la nefandezza di tutte le guerre: passate e presenti. Intanto parte dei proventi della vendita dei due previsti volumi in italiano verrà devoluta a sostegno dei profughi ucraini attraverso la organizzazione umanitaria United Help Ukraine, che sostiene le famiglie di profughi. Un’ampia intervista rilasciata dagli autori illustra la nascita, lo sviluppo e le prospettive di questa saga a fumetti, mentre la prefazione è affidata ad Antonio Serra, guru dei comics italiani.

Tavola 3

La mostra si svolgerà dal 25 giugno all’11 settembre e conterrà la riproduzione di molte tavole a colori, in originale e tradotte, ingrandimenti, cartelloni, stickers e altro materiale proveniente dagli autori e dal mondo cosplayer ucraino.  “Resistere!” nasce dalla collaborazione di Oleksandr Filipovich, ideatore e organizzatore del team autorale, con Viacheslav Buhaiov, responsabile della direzione artistica delle graphic-novel, Denis Fadieiev, esperto in sceneggiatura, Olha Vozniuk, manager e consulente storica del gruppo. Per la parte art, si avvale delle matite dei più famosi comics ucraini, fra cui Maxim Bogdanovsky, Oleksey Bondarenko, Eugene Tonchilov e Nazar Ponik. “Resistere!” è edito in 2 volumi, da Dumas, pp. 72, formato 210×280 mm, interamente a colori, rilegati in brossura con copertina plastificata, € 12,90 euro. Info:  www.museowow.it, tel. 02 4952 4744.