IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

Auge International Consulting consente l’accesso alle attività didattiche di Skill Gym al costo di 1 euro. L’offerta scade lunedì 19 dicembre

7 min read
SKILL GYM METODO AUGE

1-SKILL-Gym-metodo AUGE

COMUNICATO STAMPA

Imparare l’inglese aiuterà a realizzare uno dei desideri dei bambini di Make-A-Wish Italia grazie all’idea di Monica Perna.

Il doppio regalo di Natale di SKILL Gym: accesso per un mese alle attività didattiche al costo di 1 euro interamente devoluto a Make-A-Wish Italia.

Il Natale è alle porte e offre sempre l’occasione giusta per far regali e realizzare desideri. Lo sa bene Auge International Consulting (https://www.augeinternationalconsulting.com), l’accademia online, con sede a Dubai, impegnata nell’insegnamento della lingua inglese e nella divulgazione della sua variante più parlata al mondo, il Globish. La sua fondatrice, l’English Coach italiana Monica Perna è già nota al mondo per le sue attività di carattere filantropico, tra cui le donazioni a favore del Fondo Emergenza Ucraina MB o della Fondazione IEO-MONZINO. A questi enti che si occupano di sostenere profughi di guerra e ricerca scientifica, si aggiungerà presto Make-A-Wish Italia.

In un colpo solo, infatti, l’accademia fondata sul Metodo AUGE, ha deciso di fare un regalo per il periodo natalizio a chiunque voglia approcciarsi all’apprendimento della lingua inglese consentendo, a partire dal 12 dicembre, un accesso alla propria palestra di inglese, valido per 30 giorni al costo simbolico di 1 euro. L’intera cifra ricavata sarà totalmente devoluta all’organizzazione non profit riconosciuta giuridicamente dalla Stato Italiano, che realizza i desideri di bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 e i 17 anni, affetti da gravi patologie per portar loro gioia, forza e speranza, Make-A-Wish Italia.

Dunque, con questa iniziativa, Monica Perna metterà a disposizione, al solo costo di 1 euro, quella che è conosciuta come l’unica palestra dell’inglese per italiani, chiamata SKILL Gym, riuscendo allo stesso tempo a realizzare il desiderio di un bambino fragile e bisognoso. Un’occasione unica per donare gioia e per regalarsi l’accesso online alla celebre palestra di allenamento dell’inglese coordinata da Dubai. Per farlo basterà cliccare sul seguente link https://metodoauge.com/tutto-a-1euro

All’interno di SKILL Gym, infatti, oggi si allenano giorno dopo giorno oltre 4.000 iscritti che costantemente perseguono l’obiettivo di migliorare il proprio inglese sotto l’attenta supervisione di veri e propri Personal Trainer. Sono ben 14, tra cui alcuni italiani, che fungono da motivatori supportando e incoraggiando gli iscritti, i native speaker, che danno feedback di valore e personalizzati su grammatica, vocabolario, scelta lessicale e sintattica e pronuncia ed infine i Personal Trainer bilingue, che gestiscono le iniziative di di allenamento di gruppo perfette per chiunque, soprattutto coloro che sono alle prime armi con l’inglese ed hanno bisogno di supporto in doppia lingua!

<<L’idea di palestra dell’inglese nasce con il mio progetto beta “Impara l’Inglese con Monica” nel quale sin da subito ho identificato la forte analogia tra il processo di trasformazione che subisce una persona che impara a parlare una lingua diversa dalla propria, e il processo di trasformazione che vive una persona che decide di cambiare forma fisica>>, racconta la English Coach di origine brianzola, <<In entrambe le situazioni è necessario dimenticare i propri limiti, abbracciare delle nuove abitudini e traghettare verso una nuova identità. In ultimo, ma non certo per importanza, la community di riferimento, il gruppo del pari, riveste un ruolo cruciale: solo circondandosi di persone che perseguono il tuo stesso obiettivo e sotto la guida di esperti, avrai più chance di raggiungere il tuo obiettivo!>>.

Il processo di trasformazione descritto da Monica Perna accomuna chiunque decida di vivere una trasformazione, sia questa fisica, sia questa l’esprimersi in una nuova lingua! Due percorsi molto simili per la natura delle difficoltà che si incontrano: l’ essere sempre costanti, il mantenere buoni livelli di motivazione e trasformarla in disciplina, nonché il riuscire a circondarsi di persone che possano rafforzare la nuova identità e le nuove abitudini di chi sta vivendo questo percorso. <<Le regole del gioco sono sempre le stesse>>, spiega la Perna a riguardo, << Ciò che mi piace ricreare nei miei ambienti di studio sono la stessa energia, grinta, entusiasmo, tenacia e disciplina tipiche degli ambienti di allenamento sportivo>>.

Parole da cui si evince perfettamente l’idea alla base di SKILL Gym: uno spazio in cui fiducia in se stessi e positività sono gli slogan appesi sulle pareti virtuali della palestra dell’inglese per italiani fondata dalla Perna. Un ambiente costruttivo in cui ritrovare pari che perseguono i medesimi obiettivi e coach che si propongono come guide, ovvero i Personal Trainer. Esperti che, esattamente come avviene in una palestra, accompagnano gli iscritti all’accademia in un percorso di crescita e miglioramento attraverso un allenamento quotidiano di almeno 25 minuti.

Come suggerisce lo stesso nome, SKILL Gym è la palestra delle abilità, quelle necessarie ad imparare correttamente l’inglese, e che per Monica Perna ed il Metodo AUGE sono in tutto 6. Alle tradizionali lettura, scrittura, ascolto e parlato si aggiunge quella che il Metodo AUGE chiama la quintessenza dell’inglese, ovvero la traduzione, spesso sottovalutata, ma che permette di arrivare a comprendere la logica lingua liberandosi dalla dipendenza dai traduttori automatici, ed in ultimo l’abilità maestra,  remembering, ovvero l’abilità di ricordare ciò che si impara. Lo stesso Socrate, ricorda la English Coach, diceva: <<Non c’è apprendimento se poi non ci si ricorda quello che si apprende>>.

Dunque nella palestra dell’inglese fondata da Monica Perna, ogni mese gli studenti si dedicano ad una skill differente che diventa il fil rouge del palinsesto delle attività didattiche. In questo modo, mensilmente si ha la possibilità di allenare ognuna delle diverse abilità necessarie a padroneggiare la lingua inglese. E lo si fa davvero come nell’ambito sportivo, accedendo alle sale virtuali contenute in SKILL Gym come la “sala corsi” e la ‘sala pesi’ al cui interno vi sono ‘attrezzi’ utili per allenare le 6 abilità linguistiche.

Proprio in una palestra che si rispetti,  costanza e perseveranza sono il mantra di SKILL GYM ai cui iscritti viene consegnata una vera scheda di allenamento sportivo, che ogni giorno, indica allo studente cosa fare per allenarsi al meglio.

Alla domanda: “Quante volte alla settimana sarebbe opportuno allenare il proprio inglese in palestra? 

Secondo il consiglio dell’English Coach non è possibile ottenere risultati se l’apprendimento dell’inglese non diventa un’azione abitudinaria, al pari di lavarsi i denti ogni mattina, pertanto, per iniziare, almeno 4 volte!


~Alessandra SavinoPress Office & PRAUGE International Consulting
YOUR EDUCATION OUR RESPONSIBILITYwww.augeinternationalconsulting.comTel: +39 3773872180
Rivista online Il Pensiero Mediterraneo - Redazioni all'estero: Atene - Parigi - America Latina. Redazioni in Italia: Ancona - BAT - Catania - Cuneo - Firenze - Genova - Lecce - Marsala - Milano - Palermo - Roma - Trieste. Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.