IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

Il Comitato “Acaya Domani” ha ufficialmente presentato il suo programma di recupero del Borgo di Acaya

Di Pompeo Maritati

Ieri domenica 20 febbraio ad Acaya alla Piazza Castello si è tenuta una manifestazione dove è stato ufficialmente presentato alla cittadinanza il Comitato Acaya Domani, un nome che, non a caso, parla di futuro, perché gli abitanti vogliono a tutti i costi che questo  monumento venga restituito allo splendore che merita e che su esso si punti per un rilancio della frazione di Acaya.

Per la Regione, sono intervenuti la presidente del consiglio Loredana Capone e il consigliere Paolo Pagliaro i cui interventi, unitamente a quello del Presidente del Comitato Antonio Carlino e del Prof. Paul Arthur, hanno evidenziato la necessità di intervenire per la salvaguardia del borgo.

Più specificatamente, il Comitato intende svolgere un’azione di proposta e di stimolo nel  contesto politico, sociale e culturale del territorio con lo scopo di approfondire le problematiche inerenti lo sviluppo di Acaya ed avviarle a soluzione con un programma ben definito di iniziative concrete. Tra gli obiettivi più immediati del Comitato figura il completo recupero delle antiche mura della città con l’eliminazione di alcune vecchie abitazioni che ne hanno modificato l’originario assetto.    

Hanno aderito al Comitato, condividendone, lo spirito e gli obiettivi, l’APSEC (Associazione per la Promozione della Scienza, dell’Educazione e della Cultura) di Lecce presieduta da Pompeo Maritati  e il Cenacolo ‘Amici G. De Dominicis’ di Cavallino presieduta da Ludovico Malorgio.

Qui di seguito riportiamo un video realizzato per l’occasione da Telerama che ringraziamo.

Separatore di testo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Controllo *