IL PENSIERO MEDITERRANEO

Rivista Culturale online

Il Festival di musica barocca “La voce degli Angeli”, quest’anno giunto alla sua XII edizione

Il Festival di musica barocca “La voce degli Angeli”, quest’anno giunto alla sua XII edizione è organizzato dall “Accademia dei Serenati” in coproduzione col Conservatorio ‘T. Schipa’ di Lecce. La direzione artistica del Festival è a cura di Lucia Rizzello (docente di Flauto presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce e l’Università di Lubiana) e di Luigi Bisanti (docente presso il conservatorio ‘T. Schipa’). Il concerto del 21 ottobre è in collaborazione con il Circolo Culturale “Gabriele D’Annunzio” di Casarano-Lecce.

‘LA VOCE DEGLI ANGELI’

a

SANTA MARIA DEGLI ANGELI

14 ottobre 2021 “Il prete rosso”

 21 ottobre 2021 “ Era il 1685 e …”

Il festival si svilupperà in due serate Giovedì 14 ottobre e giovedì 21 ottobre p.v., alle ore 20.30, presso la Chiesa di San Francesco da Paola in Santa Maria deglli Angeli, piazza Peruzzi nel centro storico. Saranno eseguite le musiche di tre grandi ‘monumenti’ della musica barocca, Antonio Vivaldi (Venezia 1678-Vienna 1741), Johann Sebastian Bach (Eisenach 1685-Lipsia 1750) e Georg Friedrich Haendel (Halle 1685-Londra 1759). I concerti saranno eseguiti dalla Lecce Baroque Orchestra insieme all’Ensemble Barocco del Conservatorio “T. Schipa” di Lecce, diretti dal M° Egon Mihajlovic,

L’orchestra formata dalla LecceBaroqueOrchestra e dall’Ensemble barocco del Conservatorio “T. Schipa” di Lecce è composto da Barbara FERRARA*** (Oboe barocco); Antonio VERGINE*** (Fagotto barocco); Luigi BISANTI** (Flauto dolce); Lucia RIZZELLO** (Traversiere); Francesco SABATO** (Violino primo di spalla); Naida INGROSSO*, Isabella BENONE*, Anna Laura LEONE*, Matteo PUGLIELLI* ( Violini primi); Mario Filippo CALVELLI* (Spalla dei secondi); Fabiana MARASCO*, Marco PELLÉ*, Noemi PURICELLA* (Violini secondi); Marcello BALDASSARRE**, Michela CALORO* (Viole); Tiziana DI GIUSEPPE**, Fabio DE LEONARDIS*** (Violoncelli); Samuele Donato SEMOLA* (Contrabbasso).

INGRESSO LIBERO SINO AD ESAURIMENTO POSTI