5 Marzo 2021

IL PENSIERO MEDITERRANEO

Rivista Culturale online

“Tria Loja” del duo Taxidi dal Salento in Grecia, due terre unite da sempre

Mattia Manco e Beppe Branca, amici e collaboratori artistici del nostro sodalizio si sono contraddistinti per la genialità musicale e culturale che è riuscita ad amalgamare la storia e l’arte della nostra terra, il Salento, con la dirimpettaia Grecia.

Un percorso di vero gemellaggio artistico culturale che alla fine ci dimostra come i proverbi hanno sempre ragione: “Italiani e Greci, una razza una faccia”.

Il legame è nella lingua e nei luoghi. Tria Loja – ‘tre parole’, in griko – che hanno lo stesso significato anche nel greco moderno. “Tria Loja” composto dal duo Taxidi, con Mattia Manco e Beppe Branca, cercano di evidenziare l’eterna unione tra Salento e Grecia”. Regista Fabrizio Lecce, che con la Meditfilm ha realizzato questo videoclip che si muove tra Puglia e Grecia.

IL video è un percorso che inizia dalla stele greca di Calimera, passando per  il centro storico di Carpignano, le pozzelle di Castrignano, gli affreschi di Soleto fino al Menhir di Zollino e al mare di Torre dell’Orso, per poi, attraversato il mare che ci divide sbarcare in Grecia.   

Giungono all’acropoli di Atene, sostano nelle taverne di Kalamata; come non passare dal  teatro di Epidauro.

Taxidi è una innovativa idea musicale, un nuovo progetto, che nasce dall’incontro di musicisti italo-greci, uniti dalla comune passione per la Grecia e il Salento, per le loro culture e per le loro tradizioni musicali.

Il gruppo propone brani di propria composizione e brani della tradizione musicale ellenica, da pezzi più popolari, a canzoni provenienti dalle isole più remote del mar Egeo.
Nel repertorio troviamo i celebri Sirtaki, Rebetiko, Hassaposerviko e molte altre forme musicali di carattere festoso e da ballo.

Infine vi proponiamo il suo ultimo lavoro realizzato nel tempo del Covid.19. I componenti del gruppo Taxidi però anche a distanza dimostrano di essere uniti e con i loro smartphone, da diversi paesi europei, ci regalano “Μη μου χαλάς τα γούστα μου” un brano popolare greco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Controllo *Time limit exceeded. Please complete the captcha once again.