IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

HYPERICUM (Erba di San Giovanni o volgarmente erba del taglio)

4 min read
Hypericum o Erba di San Giovanni

di Giacomo Gesmundo
Questa pianta erbacea diffusa in tutta l’area mediterranea fa parte della famiglia delle clusiaceae e al genere HYPERICUM.

Nell’antichità era considerata una pianta apotropaica, chiamata anche Erba scacciadiavoli.
Si mettevano dei Mazzetti sull’uscio delle case per tenere lontano gli spiriti maligni.

Questa pianta offre anche una curiosità morfologica: le sue foglioline, osservate controluce, presentano minuscoli punti trasparenti,  questi puntini non sono altro che delle ghiandole contenenti oli essenziali e resine con proprietà astringenti conosciuti da tempi nella medicina Popolare, come si conoscevano le proprietà coloranti di rosso e di giallo dei suoi fiori.

Le sommità fiorite sono ricche di flavonoidi che svolgono un’azione antidepressiva e sedativa, antibatterica ed anticatarrale.
LOLEOLITO si ottiene dalla macerazione delle sue sommità fiorite in olio di mandorla , girasole, o in olio di oliva.

In olio di mandorla viene usato nella cosmesi per il trattamento delle  rughe, per gli eritemi  e per la psoriasi. Questo olio è un vero trattamento di bellezza  contro la secchezza della pelle del viso e del corpo.

La macerazione in olio d’oliva ha proprietà cicatrizzanti ed emollienti e stimola la rigenerazione delle cellule.
Si prepara un infuso per uso interno con un cucchiaio raso di fogli e fiori di iperico in una tazza di acqua calda Lasciare in infusione per 10 minuti e usare in caso di tosse raffreddore ed infiammazioni alle vie urinarie.

Per uso esterno far macerare 70 grammi di foglie e fiori in olio di mandorla o di ulivo per 6 settimane in una bottiglia ben chiusa a temperatura ambiente ed esporla un giorno intero al sole.
Sarà necessario applicarlo ogni sera sul viso e sul collo per vederne i giovamenti dopo  10 giorni.

P. S. Racconta la leggenda che bisogna raccogliere le sommità fiorite la notte di San Giovanni quando la pianta è al culmine delle sue potenzialità.

CONTROINDICAZIONE : non esporre il viso al sole dopo averlo cosparso con l’olio.

Separatore di testo
Rivista online Il Pensiero Mediterraneo - Redazioni all'estero: Atene - Parigi - America Latina. Redazioni in Italia: Ancona - BAT - Catania - Cuneo - Firenze - Genova - Lecce - Marsala - Milano - Palermo - Roma - Trieste. Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.