IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

Il mio manifesto per la Pace

4 min read
Insieme per la pace

Insieme per la pace

di Lunetta Milù

Siamo stanchi di assistere impotenti alle atrocità che ogni giorno vengono commesse nel nome della guerra, per perseguire interessi economici, di potere e di dominio. Siamo stanchi di vedere morire migliaia di persone innocenti, di vedere distrutti interi paesi, di vedere violati i diritti umani più elementari. Siamo stanchi di sentirci inermi di fronte alla logica della violenza, della paura, dell’odio e della vendetta.

Per questo voglio lanciare un manifesto contro la guerra, contro l’imbecillità dell’uomo e contro l’arroganza delle lobbie delle armi e della finanza. Un manifesto che esprima il mio rifiuto di ogni forma di aggressione, di oppressione, di ingiustizia e di sfruttamento. Un manifesto che affermi il nostro desiderio di pace, di dialogo, di cooperazione e di solidarietà. Un manifesto che rivendichi il nostro diritto a vivere in un mondo più giusto, più libero, più umano.

Non siamo ingenui, sappiamo che le cause della guerra sono molte e complesse, sappiamo che non basta una dichiarazione per cambiare le cose. Ma sappiamo anche che se non alziamo la voce, se non ci facciamo sentire, se non ci mobilitiamo, nulla cambierà mai. Sappiamo che la pace non è un dono che ci viene concesso, ma un bene che dobbiamo costruire insieme, giorno dopo giorno, con le nostre azioni, con le nostre scelte, con le nostre parole.

Per questo invito tutti coloro che condividono questo manifesto a diffonderlo, a farlo proprio. Invitiamo tutti coloro che credono nella pace a unirsi a noi in una rete di resistenza civile e non violenta contro la guerra. Invitiamo tutti coloro che vogliono un mondo migliore a impegnarsi per realizzarlo.

La guerra non è mai una soluzione, è sempre un problema. La guerra non è mai giusta, è sempre sbagliata. La guerra non è mai inevitabile, è sempre evitabile. La guerra non è mai necessaria, è sempre inutile.

La pace invece è possibile, è auspicabile, è necessaria. La pace invece è giusta, è bella, è vitale.

Facciamola vincere.

separatore
Rivista online Il Pensiero Mediterraneo - Redazioni all'estero: Atene - Parigi - America Latina. Redazioni in Italia: Ancona - BAT - Catania - Cuneo - Firenze - Genova - Lecce - Marsala - Milano - Palermo - Roma - Trieste. Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.