5 Marzo 2021

IL PENSIERO MEDITERRANEO

Rivista Culturale online

Riapre finalmente il Parco Archeologico di Rudiae

Rudiae, inserita nel suggestivo paesaggio rurale della Valle della Cupa, rappresenta uno dei siti archeologici più importanti del Salento.

Rudiae è nota soprattutto per aver dato i natali a Quinto Ennio (239-169 a.C.), il padre della letteratura latina.

Nell’area archeologica sono state portate alla luce tombe ipogee scavate nella roccia e tratti delle monumentali fortificazioni messapiche, oltre a strade basolate ed edifici pubblici di Età romana.

Al centro dell’insediamento, circondato da una cornice di ulivi secolari, si conserva, quasi nella sua interezza, l’anfiteatro costruito durante il regno di Traiano (98-117 d.C.).La presenza del monumento, già ipotizzata in passato, è stata confermata solo di recente con gli scavi archeologici avviati nel 2011 e conclusi nel 2017.

Dal 19 febbraio ripartono le visite guidate al Parco Archeologico Rudiae!

Ogni venerdi, unico turno ore 15. ingresso intero € 5, ridotto € 4. Obbligatoria la prenotazione.📞 349 1186667 – 349 5907685 info@parcoarcheologicorudiae.it

Il Parco Archeologico di Rudiae dista da Lecce poco meno di 3 km in direzione sud-ovest. L’ingresso al Parco, dotato di un parcheggio interno nell’area di Fondo Acchiatura, è situato in Via A. Mazzotta (40°19’55.6″ N 18°08’46.3″ E), di fronte all’IISS Presta Columella.