IL PENSIERO MEDITERRANEO

Incontri di Culture sulle sponde del mediterraneo – Rivista Culturale online

Di Antonio Pistillo

Anacronismi, paradossi, assurdità, la Storia purtroppo si ripete, con le sue nefaste conseguenze, si ripete nei drammi che provoca, nelle distruzioni che determina quando nel suo corso si presenta e si giustifica la guerra come l’unica via possibile da percorrere.

Quella storia che, nella sua ciclicità non si ripete mai con gli stessi prodromi, con gli stessi segnali, nelle stesse forme, è solo la perversità umana che riesce sempre a camuffare, con nomi diversi, con giustificazioni diverse, per interessi diversi, la più assurda delle sciagure.

Guerra lampo, guerra chirurgica, guerra difensiva, guerra territoriale, guerra di religione, guerra di razza, guerra, guerra, guerra, è la parola che copre unicamente la paranoica velleità di qualcuno che aizza e fomenta, giustifica e avvalora, come necessaria la supremazia degli uni sugli altri.

Negli ultimi due anni abbiamo sentito paragonare a sproposito la pandemia ad una guerra, una vergogna comunicativa, un oltraggio a tutte le persone che vivono una guerra, muoiono e vedono morire i propri cari, vedono distrutte le proprie case, non trovano il necessario per alimentarsi.

Oggi ci svegliamo e la guerra è a pochi chilometri da noi.Dopo quasi 3 anni di pandemia è qualcosa che provoca corti circuiti, nelle menti di molti esseri umani.

Proprio quando si poteva essere verso la fine di un generale momento pandemico, ritroviamo questa volta come dura e cruda realtà notizie che riempiono i palinsesti televisivi, anziché parlare di “Rinascita” si parla di sanzioni, guerra, industria bellica, innalzamento di prezzi, inflazione, potere di acquisto perso.

Ma vogliamo svegliarci, vogliamo prendere una volta per tutte la consapevolezza di tutto il bello e il buono che ce, vogliamo finalmente capire, renderci consapevoli che è dalla osservazione della natura, che dobbiamo prendere spunto, considerandola e non bistrattandola.

Lo sappiamo benissimo che gli effetti deleteri di una guerra sono il progressivo annullamento del genere umano.

Speriamo che questa nota di pensiero non resti solo un mero pensiero.

22 02 2022Antonio

PistilloAmbasciatore dei Saperi e Sapori di Puglia per Italia&friends I&f RotoWeb Illustrato febbraio 2022https://italiaefriends.wordpress.com/…/if-rotoweb…/…

Separatore di testo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Controllo *